AVVISO – Servizio mensa Scuola dell’Infanzia

Esplora contenuti correlati

Acceso l’Albero di Natale sul monte della Guardia

8 Dicembre 2020

Quest’anno, con dimensioni più grandi, è stato acceso il gigantesco Albero di Natale alla presenza del presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini, del sindaco Paolo Fallone e del parroco don Jorge Vargas.
Ieri sera alle ore 19 è stato acceso il poderoso Albero di Natale, tante luci per una lunghezza di circa 300 metri  ed una larghezza di 150 metri, “la cui luce è un segno di speranza e di  rinascita da questo momento buio”.
Hanno preso parte all’evento il presidente del Consiglio comunale Gaetano Battaglini, l’assessore Isabella Corsetti, i consiglieri delegati Antonio Farina e Antonio Petrucci, il delegato Andrea Carnevale, il comandante della Polizia Locale Franco Buonora e il suo vice Stefano Di Santo.

Le dichiarazioni del sindaco Paolo Fallone

“Le numerose luci che disegnano l’Albero di Natale brillano sul Monte della Madonna della Guardia illuminando la  Valle del Liri portando un messaggio di speranza e di serenità. Oggi, più che mai, abbiamo bisogno, tutti, di messaggi forti fondati sulla condivisioni di valori e sulla solidarietà. È questo un impegno che non esclude e non esonera, nessuno, dal rimboccarsi le maniche.
La realizzazione dell’Albero di Natale è,  infatti,  il frutto dell’impegno e del coordinamento del consigliere delegato Antonio Farina coadiuvato dagli operai comunali Pietro e Antonio che, facendo gruppo con altri volontari, hanno dimostrato che insieme si possono raggiungere questi risultati.
Un gioco di squadra che conferma, passo dopo passo, i successi di questa Amministrazione fatti di piccole e grandi cose, grazie ad un gruppo di amministratori coeso che, in modo silenzioso e con tanta passione, s’impegna quotidianamente per la crescita della nostra Comunità. Il mio grazie va a ciascuno di loro, nessuno escluso.
Ringrazio, in modo particolare, il presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini che ha presenziato all’accensione del nostro Albero di Natale, contribuendo fattivamente alla sua realizzazione. La sua presenza e le sue parole di apprezzamento verso gli amministratori di San Giovanni Incarico, per il quotidiano lavoro, ci ripagano dei tanti sacrifici. Certi di avere un punto di riferimento e un sostegno per raggiungere nuovi obbiettivi, così da concorrere ad un ulteriore e futuro sviluppo per la crescita della nostra Comunità. Un ringraziamento va, infine, al nostro parroco don Jorge Vargas, ai volotri della Proezione Civile e a tutti i cittadini che hanno preso parte, nel rispetto delle prescrizioni Covid, a questo appuntamento, segno di speranza per un futuro migliore”.

 

 

 

Condividi: