Servizio Civile – Domande e linee guida

      CLICCA QUI PER PRESENTARE LA DOMANDA                  

Esplora contenuti correlati

Donati cinque Tablet per gli alunni in difficoltà

25 Maggio 2020

Donati cinque Tablet al Comune di San Giovanni per gli alunni in difficoltà dalla Fmpro Sel  di Valerio Di meo Gli apparati sono stati  già da tempo distribuiti
Il sindaco nel ringraziare la ditta Fmpro evidenzia la vicinanza e il supporto al processo d’istruzione telematico da parte dell’amministrazione comunale.

Le dichiarazioni del Sindaco Paolo Fallone

“L’emergenza Covid 19, e la conseguente chiusura delle scuole ha evidenziato l’urgenza di proseguire, con notevoli difficoltà, il processo educativo che ha visto alunni ed insegnanti cimentarsi in una esperienza totalmente nuova. Una vera impresa che ha coinvolto piccoli e gradi impreparati ad affrontare, con estrema velocità, la didattica a distata attraverso piattaforme online. Un momento che, almeno per quanto riguarda il nostro territorio comunale è stato superato, dopo i primi momenti d’incertezza, con particolare entusiasmo. In questa fase l’amministrazione ha immediatamente avviato tutti i supporti necessari per assegnare strumenti informatici per accedere alla rete formativa supportando le richieste delle famiglie in difficoltà.
La donazione dei Tablet, distribuiti tempestivamente ai richiedenti, ha rappresentato un momento di significativa solidarietà realizzata grazie alla donazione di Valerio Di Meo titolare della  Fmpro Srl che ha avuto la sensibilità di donare questi strumenti  rasserenando i ragazzi in difficoltà che hanno potuto proseguire il precorso formativo in modalità online erogato attraverso le singole lezioni dei loro insegnanti. Un momento, questo,  che ha rappresentato ha visto la messa in campo di una macchina organizzativa finalizzata al supporto e all’assistenza dei ragazzi in difficoltà. Una esperienza che è riuscita a creare una rete aggregativa nell’ambito del mondo dell’istruzione proponendo una nuova cultura dei processi tecnologici finalizzati alla crescita delle nuove generazioni”.

Condividi: