Torniamo tutti a Scuola dal 18 gennaio

Esplora contenuti correlati

Partirà a breve il Sevizio Civile approvato dall’Anci Lazio

10 Gennaio 2021

L’Anci Lazio ha approvato il progetto di Servizio Civile a cui potranno partecipare 16 giovani. Un successone del sindaco Paolo Fallone e della sua squadra.
Dopo anni anche il Comune San Giovanni Incarico vede Approvato un progetto per il Servizio Civile a cui potranno accedere sedici giovani. È questo un riconoscimento del lavoro svolto dall’amministrazione comunale che, sotto la guida del sindaco Fallone, ha raggiunto questo obiettivo attraverso un vero e proprio riconoscimento, da parte dell’Anci Lazio, collocando il Comune di San Giovanni Incarico, tra uno dei pochi enti pubblici che ha avuto un riscontro di quello che è un progetto ad ampio spettro dove i diversi settori sociali, culturali e di volontariato ne certificano la sua validità. Una vera e propria opportunità, per diversi giovani, di prepararsi al futuro anche attraverso questa esperienza di volontariato.

Le dichiarazioni del sindaco Paolo Fallone

“L’approvazione del Servizio Civile per il nostro Comune è  un vero e proprio successo di questa amministrazione.
Infatti dopo tanto tempo siamo riusciti ad accreditarci presso l’Anci Lazio con un progetto innovativo e di ampio spessore socio-culturale che garantirà servizi qualificati in diversi ambiti. Una vera e propria fucina che metterà in campo tante risorse ed esperienze, capaci di dare un maggiore slancio ai servizi offerti alla nostra Comunità. Sarà un monento nel quale ciascuno di noi, nei diversi ruoli, potrà crescere attraverso un quotidiano lavoro di squadra. Per questo ringrazio chi, nel silenzio, ha lavorato alla realizzazione di questo progetto che è importante per la nostra Comunità e per i giovani che vorranno partecipare.
Il Servizio Civile da la possibilità infatti a chi vi partecipa quale volontario e a quanti ne beneficiano, attraverso i servizi di fare una esperienza di crescita che, in questo momento storico, è fondamentale. Per questo ringrazio l’Anci Lazio per aver concesso questa opportunità, dando fiducia al nostro progetto fondato sul servizio alla comunità”.

Condividi: